Clinica Luganese Moncucco logo

Clinica Luganese Moncucco

Dimensioni spogliatoi lavoratori ottimizzate e divise pulite sempre disponibili con B2K

La Clinica Luganese Moncucco ha sempre dedicato strumenti e dimensioni adeguati agli spogliatoi dei propri lavoratori, garantendo comodità e riservatezza nel momento del cambio. Tra gli obiettivi aziendali, rispettare le norme igieniche e assistere gli operatori nel reperimento di divise pulite prima dell’entrata in servizio.

Scopri di più Nascondi
LA SFIDA

La gestione di abiti personali e professionali prevedeva spogliatoi con armadietti individuali e uno sportello dedicato al servizio lavanderia con operatori per la distribuzione delle divise.

La struttura disponeva di 7 spogliatoi, distribuiti in tutto il complesso. Ogni collaboratore disponeva di:

  • un armadietto in legno nel quale poter depositare vestiti e altri effetti personali
  • 4 divise nominali che a volte non venivano riconsegnate allo sportello per le operazioni di pulizia, con la conseguente difficoltà di verificare l’aderenza alle norme igieniche sanitarie.

La dispersione delle divise può trovare una possibile causa negli orari di apertura dello sportello di ritiro e deposito. Lo sportello non garantiva un servizio continuativo, al punto che i collaboratori che avevano bisogno di divise pulite negli orari di chiusura dovevano ritirarle preventivamente e gestirle in autonomia (per esempio depositandole negli armadietti).

Nel 2014 la clinica ha visto un importante aumento del personale, che ha portato a ripensare tempi e spazi destinati al cambio.

L’esigenza di ottimizzare le dimensioni degli spogliatoi dei lavoratori, di garantire un servizio no stop di riconsegna divise e di accrescere ulteriormente gli standard di igiene hanno portato all’adozione dei sistemi automatici Metalprogetti.

Scopri di più Nascondi
LA SOLUZIONE

Fu il direttore della Clinica Luganese Moncucco a notare gli impianti Metalprogetti presso un’altra struttura ospedaliera; vedendoli in funzione, pensò di poterli applicare con successo anche alla propria.

Dopo un periodo di analisi delle dimensioni degli spogliatoi dei lavoratori e di dialogo con il cliente, sono stati progettati e realizzati due impianti della linea B2K: uno per la distribuzione di divise pulite e di deposito dello sporco (B2K Uniform System) e un altro per la gestione degli spogliatoi (Smart Locker), supportati dal software gestionale .NET.

Dopo una fase intermedia di implementazione di circa 5 mesi, gli impianti sono entrati a pieno regime. Il nodo principale da sciogliere ha riguardato la messa a punto della parte informatica dei sistemi, con particolare attenzione all’interazione tra i microchip delle divise già in dotazione e il software degli impianti Metalprogetti.

Scopri di più Nascondi
I RISULTATI

I due sistemi hanno cambiato radicalmente la gestione di abiti professionali e personali. In particolare:

  • Il sistema di distribuzione delle divise ha consentito di rimuovere rapidamente dal flusso di lavoro le divise rovinate e di ottimizzare la messa a disposizione di quelle pulite per i collaboratori grazie a un servizio h24 e a uniformi assegnate per taglia (non più nominali).
  • Il sistema di deposito degli abiti personali con custodia ha permesso di intervenire sulle dimensioni degli spogliatoi dei lavoratori riducendo gli ambienti preposti al cambio da 7 a 4. La clinica ha così guadagnato spazi da dedicare ad altre attività. NB: Il sistema di distribuzione delle divise, comportando un passaggio da capi piegati a capi appesi, non ha ridotto gli spazi destinati al servizio, ma per altre cliniche che già prima dell’installazione degli impianti gestivano le divise appese (come l’Inselspital di Berna), anche l’ottimizzazione degli spazi rientra tra gli obiettivi raggiunti attraverso l’automazione del processo.
  • Il processo di pulizia delle divise è più efficiente: la lavanderia ha raggiunto l’obiettivo di centralizzare la gestione delle operazioni di pulizia, registrando un aumento di divise da lavare di 5/6 volte rispetto alla situazione precedente. L’aumento non è gravato economicamente sulla clinica e ha sicuramente innalzato il livello di igiene globale. Altri vantaggi riscontrati sono stati la centralizzazione dei flussi di lavoro e l’acquisizione di competenze informatiche da parte del personale attraverso l’uso degli impianti automatizzati.

Tuttavia, soprattutto nella fase iniziale (come era prevedibile), ci sono stati degli aspetti che hanno generato negli utilizzatori delle resistenze al cambiamento.
Non tutti i dipendenti hanno accolto con favore la riduzione di spazi esclusivi, come armadietti e divise personali. In direzione sono infatti pervenute segnalazioni circa:

  • difficoltà nel reperire capi della propria taglia tra le divise disponibili (problematica dovuta più alla difficoltà di alcuni utenti di comprendere le informazioni fornite dai sistemi informatici che a un’effettiva inefficienza dell’impianto);
  • difficoltà di condivisione degli spazi e delle aree comuni, da ricondurre a comportamenti non aderenti alle regole imposte (capi ed effetti personali lasciati negli spazi destinati al cambio anziché riposti nelle apposite custodie).
Scopri di più Nascondi
Metalprogetti è un partner che ha sempre saputo rispondere alle nostre richieste e offre un ottimo prodotto. Le difficoltà incontrate non sono tanto legate al prodotto, quanto al comportamento e al livello di competenze informatiche di chi ne fa uso
Desideri maggiori informazioni?
Compila il form ti contatteremo a breve