HUG logo

HUG

Gestione centralizzata delle divise, meno stoccaggio e servizio 24/7 completamente automatizzato.

HUG (Hôpitaux Universitaires de Genève) ha una vocazione a perseguire qualità sicurezza in diversi ambiti, tra i quali l’economia dei servizi che mira a rendere questi più efficienti, all’utilizzo parsimonioso delle risorse, al contenimento dei costi del servizio pubblico ospedaliero: in altri termini, all’efficienza di gestione.

Per raggiungere questi obiettivi, la gestione delle uniformi del personale ha da sempre rivestito una grande importanza per lo HUG, sia dal punto di vista dell’ igiene che dell’organizzazione del lavoro e dell’efficienza.

Scopri di più Nascondi
La Sfida

In passato alcuni servizi dell’ HUG erano equipaggiati con sistemi Autovalet semi-automatici. Questi distribuivano automaticamente i capi, ma la presenza del personale era necessaria nelle altre fasi.

Molte operazioni dovevano infatti essere effettuate manualmente, come per es. l’approvvigionamento del sistema in termini di uniformi:  ogni qualvolta quest’ ultime arrivavano dalla lavanderia, dovevano essere appese a mano. In altri reparti, la distribuzione delle divise da lavoro era interamente manuale con presenza di personale durante determinate ore della giornata.

Inoltre, la gestione delle uniformi era personalizzata: ciascun dipendente aveva in dotazione un certo numero di capi, il che significa che l’ospedale doveva disporre almeno da 5 a 7 divise a testa.

L’esigenza di modernizzazione nella distribuzione delle divise da lavoro dei collaboratori dell’Ospedale ha fatto nascere l’ipotesi di utilizzare un sistema completamente automatico.

 

Scopri di più Nascondi
Porta di ritiro divise ospedaliere
La Soluzione

Il sistema Metalprogetti fu notato da un dirigente dell’ospedale che lo aveva visto all’interno di una lavanderia di Ginevra; curioso ed interessato dal sistema, chiese il nome del produttore.

I principali problemi da risolvere erano il flusso dei capi che allora troppo numerosi e quindi impossibili da localizzare, i tempi lenti di distribuzione delle uniformi ed allo stesso tempo i costi del personale legati a questa distribuzione, la necessità di superfici  importanti per la gestione, il trasporto e la distribuzione delle divise.

Dopo una lunga e minuziosa analisi del progetto, Metalprogetti fece una proposta che fu ritenuta adatta e fattibile in relazione al numero di persone da gestire ed allo spazio a disposizione. Si trattava di fatto di realizzare un prototipo di un nuovo sistema.

Dal punto di vista meccanico, il sistema era simile a quelli utilizzati nelle lavanderie, ma la logica e gli automatismi diversi. Con delle modifiche e degli adattamenti e tenendo conto delle esigenze dello HUG, il sistema venne sviluppato ed il prototipo è divenuto un prodotto a pieno titolo.

Scopri di più Nascondi
Il Progetto e i Risultati

Dal 1996 ad oggi, visto il successo ottenuto, 7 sistemi Metalprogetti sono stati installati in diversi edifici e reparti di quest’ospedale:

  • 1996 Edificio Opéra: il primo sistema installato responsabile della distribuzione di uniformi personalizzate ; gestisce 3000 divise con 5 porte di distribuzione, ciascuna per 600 utenti.
  • 1998 Edifico d’Appui (1200 utenti);
  • 2002 Edificio di Loex Lanance (500 utenti);
  • 2003 Edificio dell’ Hôpital des enfants (550 utenti)
  • 2003 Edificio di Gériatrie 3 Chêne (500 utenti)
  • 2006 Edificio delle Soins continus CESCO (500 utenti)
  • 2007 Edificio di Réhabilitation Beau Séjour (350 utenti)

I risultati ottenuti da HUG sono stati:

  1. Risparmio dei costi di distribuzione e di stoccaggio;
  2. Servizio di distribuzione garantito 24 ore su 24, 7 giorni su 7;
  3. GESTIONE CENTRALIZZATA delle divise da lavoro grazie all’installazione delle porte di distribuzione delle divise pulite accanto alle porte per il deposito dei capi sporchi;
  4. Rispetto delle norme igieniche poiché i dipendenti hanno la possibilità di cambiarsi l’uniforme più volte durante la giornata;
  5. Passaggio da una gestione personalizzata delle divise ( attribuzione di 7 divise a persona prima contro le 3 di oggi) a una gestione banalizzata per taglie, più semplice e che contribuisce a diminuire lo stoccaggio;
  6. Migliore rotazione delle uniformi e possibilità di effettuare il riapprovvigionamento delle divise pulite secondo i capi effettivamente mancanti;
  7. Rintracciabilità dei singoli capi grazie alla loro identificazione per mezzo di un chip RFID, permettendo così una migliore gestione degli stock.
Scopri di più Nascondi
Dopo una lunga analisi, Metalprogetti fece una proposta che fu ritenuta adatta per il numero di persone da gestire. Si trattava di realizzare un prototipo di un nuovo sistema. Con delle modifiche, il sistema venne sviluppato ed il prototipo è divenuto un prodotto a pieno titolo.
Soluzioni adottate
Desideri maggiori informazioni?
Compila il form ti contatteremo a breve